Rimedi per una prevenzione invernale efficace

L’inverno è una stagione piuttosto amata: dopo il caldo estivo e il discontinuo tepore autunnale, l’arrivo del freddo è un avvenimento atteso da più persone di quel che ci si aspetta. Purtroppo, però, porta con sé anche insistenti minacce per il nostro sistema immunitario.

Del resto, proprio per proteggerci dalle basse temperature, nei mesi invernali trascorriamo più tempo al chiuso, con ricambi d’aria limitati e riscaldamento, tra i principali responsabili della secchezza degli ambienti, al massimo: tutti questi fattori favoriscono la circolazione di virus, rendendo l’inverno il periodo dell’anno con più mali di stagione. Per questo, occorre non farsi trovare impreparati al suo avvento: scopriamo, in questo articolo, come attuare una prevenzione invernale efficace.

Quali sono le principali malattie invernali

È impossibile sconfiggere il proprio nemico se prima non si conosce ogni suo segreto. Ecco perché, per avere la meglio sulle principali malattie invernali, bisogna prima sapere quali sono e come mettono a dura prova le nostre difese immunitarie:

  1. Mal di gola. Deriva, di solito, da un’infezione virale o batterica delle mucose di faringe, laringe, tonsille o corde vocali (a seconda dell’area infiammata, si tratta di faringite, laringite o tonsillite) e si palesa attraverso sintomi di varia intensità, che causano difficoltà di deglutizione, arrossamento e bruciore della gola e dolori;
  2. Tosse. Si tratta di un meccanismo fisiologico del nostro organismo, che ha lo scopo di mantenere libere le vie respiratorie e di espellere agenti patogeni, irritanti o ostruenti. Può essere sintomo di numerose patologie, molte delle quali diffuse nel periodo invernale, e si distingue in secca (causata dall’irritazione delle mucose) e grassa (rimuove il muco dalle vie respiratorio);
  3. Raffreddore. Può essere provocato da oltre 200 differenti virus respiratori, ma il più comune è il Rhinovirus, che si insidia nelle mucose nasali e costringe il nostro corpo ad attivare il processo infiammatorio (rinite) che scatena i noti sintomi del raffreddore;
  4. Influenza. A differenza di quel che si crede, è una patologia distinta dal raffreddore, e non una sua degenerazione derivata da una cura superficiale. L’influenza si manifesta improvvisamente, attraverso una combinazione di uno o più sintomi che riguardano anche altre malattie invernali (mal di testa, malessere generalizzato, febbre, dolori articolari, brividi).

Come aumentare le difese immunitarie in inverno

La prevenzione è una delle principali soluzioni per arginare la comparsa delle malattie invernali: il suo scopo è infatti quello di consolidare le difese immunitarie e dipende innanzitutto da ciò che introduciamo nel nostro corpo.

Una corretta alimentazione è dunque il primo passo per rafforzare il sistema immunitario, il quale necessita di antiossidanti in quantità, essendo queste molecole tra le più efficienti nel difenderci dagli agenti nocivi che proliferano in inverno. Pertanto è opportuno consumare cibi che ne assicurino un buon rifornimento (agrumi, verdure a foglia verde, frutta secca, tè verde, carote o alimenti contenenti betacarotene), assieme ad altri che contribuiscano a mantenere l’equilibrio dell’intestino e della flora batterica (yogurt, legumi, cereali integrali).

Può essere inoltre opportuno procedere con l’assunzione di alcuni integratori, in grado di fornire all’organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno e che non sempre l’alimentazione, da sola, riesce a garantire.

I nostri prodotti per l’inverno

Farmacia Bacchini dispone di numerosi prodotti per prevenire o curare i cosiddetti malanni di stagione. E non solo dei classici medicinali, perché da sempre ci caratterizza un particolare interesse per la fitoterapia (terapia che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie), tant’è che le abbiamo dedicato un reparto apposito, in cui sono presenti anche rimedi per le malattie invernali.

Utilizziamo piante per creare efficaci fitorimedi, consumabili sotto diverse forme (sciroppi, infusi, tisane, decotti), contro i mali di stagione: il primo infatti è ottimo per contrastare mal di gola, placche e infiammazioni tipiche dell’inverno, mentre la seconda risulta utile per combattere i primi sintomi influenzali. Vi aspettiamo nel nostro reparto di fitoterapia (e non solo) per illustrarvi tutti i prodotti per l’inverno di cui disponiamo!

Condividi